Caro PD, non tradirci di nuovo!

Diritto all’aborto: il 9 marzo il voto del Parlamento europeo. L’incognita del Pd

Vi invito a sottoscrivere questa petizione lanciata da Laiga e Vita di donna in vista del 9 marzo prossimo, giorno in cui il Parlamento europeo voterà sul “Rapporto Tarabella”, che potrebbe darci strumenti per fare valere il diritto all’aborto anche nel nostro Paese. Un diritto che rischia di affondare nell’indifferenza generale.

Nel dicembre 2013 la campagna di mobilitazione One of us per il riconoscimento giuridico dell’embrione raccolse 2 milioni di firme in pochi giorni e riuscì a far approvare dal Parlamento europeo un testo alternativo alla Risoluzione Estrela (Psoe) “salute e diritti sessuali e riproduttivi”. A quella sconfitta contribuirono anche i mancati voti del Partito democratico.

In occasione del voto per la risoluzione Estrela, infatti, sei eurodeputati Pd (Silvia Costa, Franco Frigo, Mario Pirillo, Vittorio Prodi, Patrizia Toia, e David Sassoli) avevano consentito l’approvazione di un ordine del giorno sostenuto dai gruppi clericali, reazionari e neo nazisti. Nei giorni successivi una rete di associazioni aveva chiesto al Pd una presa di posizione attraverso la campagna “La salute sessuale e riproduttiva è un diritto“. Continua a leggere

Domande al Partito democratico sui diritti sessuali e riproduttivi – parte la campagna

Parte su iniziativa di alcune associazioni, di donne e non solo, questa campagna rivolta al Partito democratico dopo il respingimento della Relazione Estrela, avvenuto nella seduta del 10 dicembre 2013 del Consiglio d’Europa. Si raccolgono le adesioni: http://salutedirittosessuale.wordpress.com/

Le proposte contenute nella Relazione Estrela, se approvate, avrebbero portato gli Stati membri dell’UE a garantire a tutti e tutte, anche ai più giovani, un facile accesso alla contraccezione, alla fecondazione e all’aborto. Continua a leggere