Video

OXI Milano con il popolo greco

Siamo andati al presidio di venerdì 3 luglio a Milano a sostegno del NO al referendum proposto dal governo greco. Abbiamo chiesto ad alcuni tra partecipanti e organizzatori di raccontarci le proprie ragioni e aspettative. Un cittadino greco evidenzia in modo particolare come le istituzioni greche stiano minacciando il popolo greco e come le televisioni private ne sostengano la propaganda. E come questo scenario non sia affatto lontano da noi.

Annunci

Corpi rivoluzionari, corpi rivoluzionati

Intervento al Punto G – Genere e globalizzazione, 25-26 giugno, Genova 2011. (Apri il file in pdf)

Ringrazio Monica, Valentina e Laura di tutto il lavoro che hanno fatto per darci questa occasione di confronto.

Vorrei iniziare con un ricordo personale. Dieci anni fa, Punto G 2001. Avevo 27 anni, era la prima volta che partecipavo a un’assemblea femminista. Ho delle inquadrature molto vivide e precise, segno dell’impatto emotivo che ebbero quelle ore. L’arrivo, donne sedute in cerchio in uno spazio laterale. Un via vai lungo la scalinata imponente. L’incontro con una persona conosciuta, entrambe stupite di vederci lì. L’ingresso nel salone, la presenza di tante donne, mai viste tante tutte insieme. Ho ascoltato per poco quello che si diceva e poi mi sono messa a fare gli striscioni con altre donne. Seduta a terra tra pennarelli e colori, in una postura che ricorda quella del gioco, della creatività, la stessa in cui consumai il pasto offerto dalle organizzatrici. Il parlare fitto con le altre per decidere che cosa scrivere, con una complicità nata nel fare e nel raccontarsi. Continua a leggere